laura pirri

HOW IT ALL BEGAN

Già all’età di 3 anni Laura manifesta l’amore per il canto e a 12 muove i primi passi nel canto corale all’interno del coro parrocchiale.

Nel 2001, ancora 17enne, entra nel coro gospel padovano Summertime Choir, iniziando subito l’attività concertistica in tutta Italia e diventando dopo 3 anni una delle principali voci soliste; condivide il palco con alcuni dei più grandi artisti italiani e stranieri tra cui Elisa, Michael Bolton, Gianni Morandi, Dionne Warwick, Alex Britti, Lionel Richie e molti altri. Nel 2006, durante il Concerto di Natale a Montecarlo, ha l’onore di esibirsi come solista su Rai2 accompagnata dallo stesso coro Summertime Choir.

Contemporaneamente all’attività 
corale promuove l’attività solistica iniziando a 19 anni con il trio Fr3eacoustic e subito dopo creando i Vortexes, tributo Elisa. Nel 2008 inizia la collaborazione con il chitarrista padovano Alessandro Modenese, che crescerà e proseguirà nel corso degli anni e ancora oggi è attivo sempre rinnovato da nuove idee.

Nel Gennaio 2009 duetta con Gianni Morandi il grande successo “Grazie perché” durante la tappa padovana del “Grazie a tutti” tour dell’artista. Nel 2006, con la collaborazione di Rita Muro, Serenella Pegoraro e Marco Mengato da vita ai WHITEVOICES, gruppo che cresce esponenzialmente col passare degli anni, riscuotendo sempre piu consensi e notorietà, passando rapidamente dai migliori alberghi padovani fino ad arrivare a teatri, chiese, locali ed eventi in tutta Italia. Dopo 11 anni resta il gruppo cardine della sua crescita e vita musicale.

Dal 2009 ad oggi insegna canto singolo e corale, dalle scuole elementari alle associazioni musicali e non. Studia Musicoterapia “Musica in Culla” a Roma presso la Scuola Donna Olimpia di Paola Anselmi, esponente in Italia del metodo Gordon.

Dal 2012 è fondatrice e cantante nella tribute band dedicata alla cantante inglese Adele, gli SKYFALL ADELE PROJECT BAND. Nel 2016 nasce il progetto “LAURA PIRRI MEETS MINA”, personale tributo alla grande Voce italiana. Continua lo studio del canto grazie ad insegnanti quali Giuseppe Lo Pizzo e Cheryl Porter addentrandosi in tutti i generi, dal soul al pop al rock al gospel per affinare sempre di più le potenzialità e le sfumature della sua voce.  Lavora come turnista live e studio.